Centro Storico. L'antico dentro e fuori di noi. Significato e conservazione di un centro storico secondo l'arch. Bellucci.

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Centro Storico. L'antico dentro e fuori di noi. Significato e conservazione di un centro storico secondo l'arch. Bellucci.

Messaggio  Admin il Dom Set 07, 2014 9:56 am

Like a Star @ heaven Roberto Pane fa una distinzione fra antico e centro storico ossia individua, all'interno della città, un'area di particolare valore che corrisponde al nucleo primitivo. Egli specifica che, "se il centro storico corrisponde all'ambiente della stratificazione archeologica, il centro storico è la città stessa nel suo insieme, ivi compresi i suoi agglomerati moderni". Tale distinzione, tuttavia, non deve indurre a credere che, fatta eccezione per il nucleo antico, tutto il resto possa essere oggetto di indiscriminate ristrutturazioni o trasformazioni. Di qui la necessità di operare delle scelte che consentano di individuare cosa debba essere conservato e cosa possa essere ristrutturato o trasformato. Tali scelte saranno, scelte storico-critiche, politiche, di tipo economico, di tipo amministrativo, ma anche di tipo operativo.

Se infatti se vuole riacquistare il "diritto alla città" si dovrà restituire a questa gli autentici valori d'ambiente, salvarne la stratificazione storica e conservare quegli spazi (piazze, strade minori, ecc.) che la caratterizzano. Per far ciò è necessario che non solo y pubblici poteri, ma la popolazioni tutte diventino consapevoli del valore del patrimonio ambientale come bene comune e si assumano il compito di salvarlo.

"Il patrimonio architettonico costituisce un capitale spirituale, culturale, economico e sociale di valore insostituibile".

... ogni generazione interpreta in maniera diversa ed in relazione ad idee nuove il passato. Qualsiasi riduzione di questo capitale costituisce tanto più una diminuzione di valori accumulati in quanto non può essere compensata neanche di creazioni di elevata qualità.

"La testimonianza del passato documentata dal patrimonio architettonico costituisce un ambiente essenziale per l'equilibrio e lo sviluppo culturale dell'uomo".
... esso costituisce un elemento essenziale della memoria dell'uomo d'oggi e, qualora non si trasmette alle generazioni future nella sua autentica ricchezza e nella sua diversità, l'umanità subirebbe un'amputazione della coscienza del suo futuro.

"I monumenti architettonici, quando sia dimostrato incontrastabilmente la necessità di porvi mano, debbono piuttosto venire CONSOLIDATI che riparati, piuttosto RIPARATI che restaurati; ed in ogni modo si devono col massimo studio scansare aggiunte e le rinnovazioni".


"Oggi sembra essere ancora troppo poco il sostenere che l'incremento del turismo dovrebbe bastare da solo a giustificare gli sforzi di una maggiore conservazione, il turismo e in aumento, anzi è al primo posto fra le nazioni d'occidente.
Potremmo replicare che in alcune zone si manifestano già i segni di una crisi, e che essa non può non essere provocata di quel patrimonio che costituisce l'oggetto stesso del turismo".

...Esiste un'antichità che è stratificata in noi stessi e che va considerata come premessa e condizione di ogni nostro divenire. Ora si può dire che la nostra stratificazione psicologica trovi la sua testimonianza o, si preferisce, il suo riflesso, in quella del centro antico.

Cosi la vera ragione del nostro amore per le testimonianze del passato nasce da questa immedesimazione  e non da un estrinseco compiacimento verso immagini irripetibili.


(Questa memoria fa riferimento in particolare al Centro antico-Centro storico del Comune di Fossato di Vico, lì 07/09/2014)

Pero e stato detto che la città ha bisogno di conservare la memoria di se stessa, allo stesso modo che ne a bisogno il singolo uomo.


Dott. Architetto Angelo Bellucci. Home  
avatar
Admin
Admin

Messaggi : 99
Data d'iscrizione : 07.09.08
Località : Fossato di Vico. Fraz. Palazzolo. (06022) Prov. Perugia Italia

Vedi il profilo dell'utente http://www.bellucciarquitecto.galeon.com

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum