Fotovoltaico: risparmio energetico e rispetto per l'ambiente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Fotovoltaico: risparmio energetico e rispetto per l'ambiente

Messaggio  Admin il Dom Set 07, 2008 3:19 pm

Fotovoltaico: risparmio energetico e rispetto per l'ambiente
Da oggi puoi trasformare la tua abitazione in una piccola centrale elettrica grazie ad una fonte energetica inesauribile e non inquinante: il sole.



La soluzione è installare sul tetto o a terra un impianto fotovoltaico che
trasforma l’energia solare in elettricità.
Inoltre, potrai usufruire dei vantaggi provenienti dal meccanismo di incentivazione pubblico.
Potrai così risparmiare sulla bolletta energetica e rispettare l’ambiente.
Per ulteriori informazioni sugli impianti fotovoltaici, contattaci!


Angelo Bellucci Architetto
Tel/Fax. 075-919818
http://www.bellucciarquitecto.galeon.com lol!
avatar
Admin
Admin

Messaggi : 99
Data d'iscrizione : 07.09.08
Località : Fossato di Vico. Fraz. Palazzolo. (06022) Prov. Perugia Italia

Vedi il profilo dell'utente http://www.bellucciarquitecto.galeon.com

Tornare in alto Andare in basso

Ora invece per installare un impianto basta una semplice...

Messaggio  Admin il Mer Set 17, 2008 10:10 am

Molti Comnui difatto, con buona dose di ignoranza, esigevano la DIA per installare anche
impianti molto piccoli.


Tale documento, oltre a richiedere notevoli perdite di tempo era alquanto oneroso.

Ora invece per installare un impianto basta una semplice comunicazione su di un bana
le foglio all'ufficio tecnico del proprio Comune ed il giorno stesso si puo' installare
l'impianto solare!


http://www.bellucciarquitecto.galeon.comLike a Star @ heaven
avatar
Admin
Admin

Messaggi : 99
Data d'iscrizione : 07.09.08
Località : Fossato di Vico. Fraz. Palazzolo. (06022) Prov. Perugia Italia

Vedi il profilo dell'utente http://www.bellucciarquitecto.galeon.com

Tornare in alto Andare in basso

OBBLIGO DI CERTIFICAZIONE ENERGETICA NELLE COMPRAVENDITE IMMOBILIARI

Messaggio  Admin il Dom Lug 05, 2009 12:35 pm

05/07/2009
È scattato l'obbligo di allegare l'attestato di certificazione energetica anche nelle compravendite, negli affitti o comunque nei trasferimenti a titolo oneroso di singole unità immobiliari, come previsto dal dlgs 192/2005. Nelle more della pubblicazione ed entrata in vigore delle tanto attese linee guida nazionali, l'attestato di certificazione energetica potrà essere sostituito dall'attestato di qualificazione energetica introdotto dal D.Lgs. 311/2006 nelle regioni tuttora sprovviste del decreto attuativo della normativa nazionale. L'attestato di qualificazione energetica avrà, comunque, validità transitoria e sarà idoneo a determinare le prestazioni energetiche degli edifici.

Home di Angelo Bellucci bounce lol!
avatar
Admin
Admin

Messaggi : 99
Data d'iscrizione : 07.09.08
Località : Fossato di Vico. Fraz. Palazzolo. (06022) Prov. Perugia Italia

Vedi il profilo dell'utente http://www.bellucciarquitecto.galeon.com

Tornare in alto Andare in basso

Fotovoltaico, pannelli obbligatori sui nuovi edifici Il Dpr 59/2009 sul rendimento energetico in edilizia estende l’obbligo agli immobili ristrutturati

Messaggio  Admin il Ven Ago 07, 2009 9:02 am

affraid

06/08/2009 - Il 10 Giugno 2009 è stato pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 132 il DPR 59/2009 del 2 Aprile, recante disposizioni per l'attuazione della Direttiva Comunitaria 2002/91/CE sul rendimento energetico in edilizia.

Il Decreto è valido a partire dal 25 Giugno 2009 e in particolare, all'art.4 comma 23 prevede l'installazione obbligatoria di impianti fotovoltaici negli edifici di nuova costruzione pubblici e privati, così come su quelli ristrutturati conformemente al Decreto Legislativo 192/2005.]

Home
avatar
Admin
Admin

Messaggi : 99
Data d'iscrizione : 07.09.08
Località : Fossato di Vico. Fraz. Palazzolo. (06022) Prov. Perugia Italia

Vedi il profilo dell'utente http://www.bellucciarquitecto.galeon.com

Tornare in alto Andare in basso

Piemonte Fotovoltaico: Progetto per tutti i cittadini

Messaggio  Admin il Dom Mar 28, 2010 9:02 am

lol! Nella Regione Piemonte, al fine di poter installare un impianto di produzione di energia fotovoltaico, si può far leva su “Piemonte Fotovoltaico“, un’iniziativa rivolta a tutti i cittadini sul territorio che sono locatari di alloggi residenziali, o proprietari, e che possiedono una superficie adeguata per l’installazione di un impianto fotovoltaico unitamente ad un grado di esposizione solare che sia adeguato. “Piemonte Fotovoltaico” allo stesso modo è aperto anche ai condomini ma anche a quei soggetti che sono titolari di pubblici esercizi sul territorio piemontese, ad esempio gli alberghi, i ristoranti, i centri sportivi ed i negozi, e vogliono sfruttare l’energia pulita offerta dal sole per produrre energia elettrica, abbattere le emissioni di anidride carbonica e tagliare la bolletta energetica che spesso è decisamente salata.

“Piemonte Fotovoltaico” è patrocinato dalla Regione Piemonte, e prevede per l’adesione quattro step: il primo è quello relativo all’iscrizione, che deve avvenire online sul Portale di riferimento; dopodiché in caso di ammissione il richiedente acquisisce una valutazione di pre-fattibilità e l’insieme dei documenti da preparare e inoltrare all’Agenzia per l’Energia di riferimento, ovverosia una tra Cuneo, Torino e l’Agenzia per l’Energia di Vercelli. Il terzo step consiste nella messa in contatto con le imprese installatrici in modo tale da poter scegliere l’opzione finanziaria e l’offerta più adatta alle proprie esigenze.

Il quarto ed ultimo passo, che poi porterà alla messa in esercizio dell’impianto, è quella che prevede da parte dell’Agenzia per l’Energia di riferimento il controllo relativo al rispetto degli standard da parte dell’impianto fotovoltaico anche a tutela ed a garanzia del cittadino che ha sostenuto l’investimento. L’adesione a “Piemonte Fotovoltaico“, infatti, permette al cittadino, nel caso in cui dovessero sorgere dei problemi con gli installatori che sono stati assegnati, di richiedere una verifica da parte dell’Agenzia per l’Energia di riferimento e nel caso si provvederà alla sostituzione dell’azienda in difetto.

Home
avatar
Admin
Admin

Messaggi : 99
Data d'iscrizione : 07.09.08
Località : Fossato di Vico. Fraz. Palazzolo. (06022) Prov. Perugia Italia

Vedi il profilo dell'utente http://www.bellucciarquitecto.galeon.com

Tornare in alto Andare in basso

Chi installa il Fotovoltaico nel 2014 riceve un impianto di ultima generazione, più efficiente e più longevo.

Messaggio  Admin il Mer Ago 06, 2014 6:44 am

Chi installa il Fotovoltaico nel 2014 riceve un impianto di ultima generazione, più efficiente e più longevo.

Mettere in casa un piccolo impianto significa fare un investimento che si ripaga da solo in circa 4 anni e che può portare, al netto dei costi, un guadagno compreso tra i 21 e i 32mila euro.

Costa meno e occupa meno spazio
Un impianto adesso costa l'80% in meno di quanto costava nel 2005. E la detrazione fiscale al 50% dimezza ulteriormente il costo.

I pannelli precedenti avevano un rendimento garantito per 20 anni, trascorsi i quali si registrava un calo dell'efficienza.

Ma adesso i pannelli 2014 di ultima generazione offrono un rendimento di qualità per almeno 35 anni.

La novità dei mini-inverter
Gli impianti tradizionali hanno un unico inverter e basta un po' d'ombra per abbattere la produttività di tutto l'impianto.

Ma nel 2014 questo problema viene risolto con i mini-inverter, che in più riducono il costo dell'installazione perchè sono più semplici da montare.

Perché la ricerca sta facendo tanto per il Fotovoltaico
Una famiglia che mette il Fotovoltaico a casa fa del bene alla comunità perchè riduce le emissioni di CO2 di circa 1.300 kg all'anno e aiuta a combattere il cambiamento climatico.

In più, sfruttare il sole che abbiamo in Italia significa contribuire a renderci indipendenti dalle importazioni di energia nucleare, di carbone, di petrolio e di gas.
avatar
Admin
Admin

Messaggi : 99
Data d'iscrizione : 07.09.08
Località : Fossato di Vico. Fraz. Palazzolo. (06022) Prov. Perugia Italia

Vedi il profilo dell'utente http://www.bellucciarquitecto.galeon.com

Tornare in alto Andare in basso

Quanto costa un impianto fotovoltaico da 3 kW

Messaggio  Admin il Dom Ago 24, 2014 5:44 pm



In Italia un impianto fotovoltaico da 3 kW di potenza di picco è di solito sufficiente a soddisfare il fabbisogno di energia di una famiglia standard, composta da un nucleo di tre-quattro persone. L'impianto fotovoltaico da 3 kW infatti è spesso chiamato “fotovoltaico residenziale” o ad uso domestico. Nel 2014, anno in cui non esistono più gli incentivi del Conto Energia, il fotovoltaico da 3 kW usufruisce ancora di agevolazioni fiscali. C'è infatti la possibilità, fino al 31 dicembre 2014, di beneficiare della detrazione Irpef del 50% prevista per gli interventi di ristrutturazione edilizia per le spese di acquisto e installazione di un impianto fotovoltaico residenziale. Il bonus fiscale è ripartito in 10 rate annuali di pari importo.

L'impianto da 3 kW necessita di 12-14 pannelli che possono occupare anche 20 metri quadrati di superficie. Il costo di un impianto fotovoltaico da 3 kW può oscillare oggi tra i 5400 euro e i 7200 euro; più che di un costo, ormai si parla di investimento, visto che le spese si recuperano nel giro di 3-5 anni, l'impianto dura almeno 25 anni e i benefici sulla bolletta elettrica sono immediati.
avatar
Admin
Admin

Messaggi : 99
Data d'iscrizione : 07.09.08
Località : Fossato di Vico. Fraz. Palazzolo. (06022) Prov. Perugia Italia

Vedi il profilo dell'utente http://www.bellucciarquitecto.galeon.com

Tornare in alto Andare in basso

Incentivi Fotovoltaico

Messaggio  Admin il Dom Set 27, 2015 6:14 pm

avatar
Admin
Admin

Messaggi : 99
Data d'iscrizione : 07.09.08
Località : Fossato di Vico. Fraz. Palazzolo. (06022) Prov. Perugia Italia

Vedi il profilo dell'utente http://www.bellucciarquitecto.galeon.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Fotovoltaico: risparmio energetico e rispetto per l'ambiente

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum